52 convegno cardiologia milano
Aggiornamenti in aritmologia
Prevenzione e  Terapia dello Scompenso Cardiaco
Associazione Silvia Procopio

Nello studio PATHWAY-2 sull'ipertensione resistente, lo Spironolattone ( Aldactone ) ha ridotto la pressione arteriosa sostanzialmente più dei farmaci antipertensivi convenzionali. Sono stati effettu ...


La maggioranza dei pazienti con ipertensione non riesce a raggiungere il controllo della pressione arteriosa nonostante il trattamento con farmaci comunemente prescritti. Uno studio randomizzato in ...


Uno studio ha dimostrato che la somministrazione di Enalapril ( Enapren ) al momento di coricarsi può aumentare il dipping della pressione arteriosa ( riduzione fisiologica del 10-20% della pressione ...


La terapia antipertensiva riduce il rischio di eventi cardiovascolari tra le persone ad alto rischio e tra quelle con una pressione sistolica di 160 mm Hg o superiore, ma il suo ruolo nelle persone a ...


I farmaci diuretici tiazidici e simil-tiazidici sono sempre più utilizzati a più bassi dosaggi. L’Idroclorotiazide alla dose di 12.5 mg rimane il farmaco antiipertensivo più comunemente prescritto n ...


Uno studio randomizzato a gruppi paralleli, in pazienti non adeguatamente controllati in trattamento con Olmesartan / Amlodipina ( OLM/AML ) 40/10 mg ha valutato gli effetti dell'aggiunta di Idrocloro ...


È stata testata l'ipotesi secondo cui Celiprololo ( Cordiax ) e Bisoprololo ( Concor ) hanno effetti differenti sulla pressione arteriosa, dilatazione flusso-mediata e rigidità vascolare. Sono stat ...


Il trattamento dei pazienti ipertesi con beta-bloccanti riduce la frequenza cardiaca e diminuisce la pressione arteriosa centrale meno di altri farmaci antipertensivi, il che implica che la riduzione ...


In uno studio di fase 2, Selexipag ( Uptravi ), un agonista selettivo del recettore prostanoide IP orale, ha dimostrato di essere utile nel trattamento dell'ipertensione arteriosa polmonare. In que ...


Una grande quantità di evidenze epidemiologiche e sperimentali suggerisce che la carenza di Vitamina D possa promuovere l'ipertensione. Ciò sostiene la possibilità che l’integrazione con Vitamina-D ...


Uno studio multicentrico, in aperto, della durata di 8 settimane, ha valutato la sicurezza e l'efficacia di LCZ696, il capostipite degli inibitori del recettore dell'angiotensina e della neprilisina, ...


I diuretici tiazidici sono raccomandati come terapia di prima linea per l'ipertensione e sono tra i farmaci più comunemente prescritti in tutto il mondo. In base alla loro struttura molecolare, i di ...


Riociguat ( Adempas ) è uno stimolatore della guanilato ciclasi solubile ( sGC ) approvato per il trattamento della ipertensione polmonare tromboembolica cronica inoperabile e persistente / recidivan ...


Ambrisentan ( USA: Letairis; UE: Volibris ) è un antagonista orale selettivo del recettore della endotelina approvato per l'uso nel trattamento della ipertensione arteriosa polmonare ( PAH ). Ci son ...


Gli inibitori del sistema renina-angiotensina hanno effetti renoprotettivi noti nei pazienti con malattia renale cronica, ma la maggior parte dei pazienti trattati con questi farmaci ha residua escrez ...